Sapori di toscana

Lascia un commento

05/10/2012 di baudaffi

Finalmente sono riuscito a farmi uno degli apetazer più buoni al mondo che la tradizione toscana mi ha lasciato in ereditá.

Gli ingredienti sono economici, in quanto derivanti dalla tradizione dei piatti poveri.

Frattaglie del pollo, cippolla, carota e sedano, con una piccola aggiunta di due filetti di acciuga e una piccola manciatina di capperi il tutto bagnato da un sorso di vino bianco, e per concludere il superbo olio toscano rigorosamente extra vergine.
In fine una noce di burro giusto per creare una salza omogenea e compatta.

Un mix di sapori contrastanti, risultano dolci e leggermente grassi (dato dal burro).

Ovviamente questa crema deve, o meglio Deve essere spalmata su una fetta di pane abbrustolito, per dare una nota di croccantezza e accompagnato da un vino bianco bello fresco, in questo caso se ha la bolla aiuta a fagocitarne una quantitá maggiore, oppure con un buon chianti che grazie alla sua aciditá favorisce l’apprezzamento di questi sapori.

Unico appunto, da provare con una birra rigorosamente artigianale, secondo me, ma è sempre da testare la cosa, una black IPA. Che grazie alla bolla sgrassa la bocca e il suo gusto forte e amaro contrasta e accompagna questo semplice ma meraviglioso piatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: